ITALIARICETTE.it

Tipologia
shim
bevande
antipasti
primi
carne
pesce
pollame
salse
contorni
dessert



Visualizza tutte le
RICETTE a base di:
Cerca ricette

  Petti Di Pollo Guarniti            
pollame

Per 4 persone
A base di Petti Di Pollo

Ingredienti:
4 - Petti Di Pollo
300 G - Funghi Coltivati (o Funghi Porcini)
30 G - Burro
1 Manciatina - Prezzemolo
1 Spicchio - Aglio
Poca - Farina
Vino Bianco Secco
Olio D'oliva
Sale
Pepe
Per La Guarnizione:
4 - Pomodori Maturi Un Po' Sodi
1 Manciatina - Prezzemolo
1 Spicchio - Aglio
Alcuni Cucchiai - Pangrattato
Olio D'oliva
Sale
Pepe

Preparazione:
Appiattite leggermente i petti di pollo con il batticarne, infarinateli da ambedue le parti e fateli rosolare nella metÓ del burro e qualche cucchiaiata di olio. Salateli, pepateli e, quando saranno ben coloriti, spruzzateli con mezzo bicchiere circa di vino bianco. Fate evaporare quasi completamente il vino, quindi mettete il coperchio e proseguite la cottura fino a quando i petti saranno ben coloriti. Nel frattempo pelate i funghi (se usate i porcini strofinateli appena con un telo umido), tagliate via la parte terminale del gambo e affettateli. Mettete al fuoco una padella con il rimanente burro qualche cucchiaiata di olio e lo spicchio di aglio schiacciato. Quando l'aglio sarÓ colorito, eliminatelo e versate in padella i funghi, salateli, pepateli, coperchiateli e cuoceteli a fuoco lento. Pochi minuti prima di togliere i funghi dal fuoco, spolverizzateli con il prezzemolo tritato. Scolate i petti di pollo, sistemateli su un piatto di servizio e copriteli completamente con le fettine di funghi. Disponete tutt'attorno ai petti di pollo i mezzi pomodori che avrete cucinato in questo modo: tagliateli a metÓ, privateli dei semi e dell'acqua di vegetazione, spolverizzateli con il pangrattato mescolato al prezzemolo tritato insieme all'aglio, cospargeteli di abbondante olio, sale e pepe e metteteli a cuocere in forno alla temperatura di 170 gradi sul termostato, dopo averli disposti in una pirofila ben unta di olio.

 

Copyright ©2005-2015 Mauro Stangalini - Tutti i diritti riservati - Contatti
Parte delle ricette pubblicate sono state gentilmente concesse da Giorgio Musilli - graphic by mn76