ITALIARICETTE.it

Tipologia
shim
bevande
antipasti
primi
carne
pesce
pollame
salse
contorni
dessert



Visualizza tutte le
RICETTE a base di:
Cerca ricette

  Granseole Farcite            
pesce

Per 6 persone
A base di Granseole

Ingredienti:
2 - Pomodori Grandi
6 - Gusci Vuoti Di Granseola
100 Cl - Latte
100 G - Farina
100 G - Burro
8 Cucchiai - Olio D'oliva
1 - Cipolla
500 G - Polpa Di Granseola
1 - Peperone Rosso
Pepe
2 - Tuorli D'uovo
100 G - Formaggio Parmigiano
120 G - Pangrattato
Prezzemolo
Coriandolo
Alcune Gocce - Tabasco
Sale
2 Spicchi - Aglio

Preparazione:
Mondate e tritate finemente l'aglio e la cipolla. Tagliate il peperone a metÓ nel senso della lunghezza, togliete il picciolo, i semi e i filamenti bianchi e tagliate la polpa a dadini. Tagliate a metÓ anche i pomodori, spremeteli delicatamente per eliminare i semi e l'acqua di vegetazione e tagliate la polpa a dadini. In una padella, fate scaldare la metÓ dell'olio e fatevi rosolare l'aglio e la cipolla. Unite poi i dadini di peperone e pomodoro, la polpa di granseola e lasciate cuocere a fuoco vivace fino a quando la preparazione si sarÓ addensata. Salate e pepate. In una casseruola, sciogliete il burro, unite la farina e mescolate energicamente con un cucchiaio di legno. Versate il latte, un poco alla volta e sempre continuando a mescolare fino a quando avrete ottenuto una besciamella densa. Incorporate alla besciamella la polpa di granchio con le verdure, aggiungete i tuorli e mescolate. Spolverizzate con il prezzemolo e il coriandolo tritati e irrorate con l'olio rimanente, il tabasco, sale e pepe. Accendete il grill del forno. Cospargete con la metÓ del parmigiano e del pangrattato e fate amalgamare tutti gli ingredienti. Riempite con questo composto i gusci vuoti delle granseole, spolverizzate con il parmigiano e il pangrattato rimanenti e mettete sotto il grill del forno Lasciate cuocere per dieci minuti, sfornate e servite subito. Vino consigliato: Cortese di Gavi.

 

Copyright ©2005-2015 Mauro Stangalini - Tutti i diritti riservati - Contatti
Parte delle ricette pubblicate sono state gentilmente concesse da Giorgio Musilli - graphic by mn76