ITALIARICETTE.it

Tipologia
shim
bevande
antipasti
primi
carne
pesce
pollame
salse
contorni
dessert



Visualizza tutte le
RICETTE a base di:
Cerca ricette

  Dentice In Salsa Di Mandorle            
pesce

Per 4 persone
A base di Dentice

Ingredienti:
1200 G - Dentice (2 Pesci Da 600 G L'uno)
1 - Carota
1 Gambo - Sedano
3 Gambi - Prezzemolo
1 - Limone
Alcuni Grani - Pepe
Per La Salsa:
50 G - Mandorle Pelate
1 - Cipolla
1 Cucchiaino - Farina
200 G - Olive Verdi
2 Cucchiai - Capperi
1 Cucchiaino - Zucchero
4 Cucchiai - Concentrato Di Pomodoro
1/3 Cucchiaino - Pasta D'acciughe
1 - Limone
2 Cucchiai - Olio D'oliva Extra-vergine

Preparazione:
Pulite e lavate con cura i dentici, poi adagiateli delicatamente in una pesciera con il limone tagliato in due, la carota, la costa di sedano, il prezzemolo, il pepe e sufficiente acqua in modo da ricoprire completamente i pesci. Portate ad ebollizione, poi abbassate la fiamma e fate cuocere lentamente fino a quando l'occhio del pesce, che sarÓ nel frattempo diventato bianco, uscirÓ dall'orbita. Spegnete la fiamma e lasciate raffreddare i pesci nel liquido di cottura. Nel frattempo preparate la salsa: tostate leggermente le mandorle al forno. Affettate a velo la cipolla e soffriggetela in un tegame con 2 cucchiaiate d'olio, poi stemperatevi la farina avendo accortezza di allontanare il tegame dalla fiamma per evitare che si formino grumi. Aggiungete il concentrato di pomodoro diluito con un po' dell'acqua di cottura dei pesci tiepida, mescolate bene e portate il tutto a bollore. Snocciolate le olive, tritatele grossolanamente insieme con i capperi e versate nel tegame mescolando. Unite la pasta d'acciughe, il succo di limone, lo zucchero, mescolate bene e fate cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti. Togliete i pesci dalla pesciera, sgocciolateli bene e adagiateli sempre molto delicatamente sul piatto da portata. Aggiungete alla salsa metÓ delle mandorle pelate e tritate finemente mescolate bene e lasciate raffreddare. Ricoprite i dentici con la salsa ormai fredda e completate cospargendo con le rimanenti mandorle intere. Decorate il piatto con un paio di ciuffetti di prezzemolo o altra erba aromatica a scelta.

 

Copyright ©2005-2015 Mauro Stangalini - Tutti i diritti riservati - Contatti
Parte delle ricette pubblicate sono state gentilmente concesse da Giorgio Musilli - graphic by mn76