ITALIARICETTE.it

Tipologia
shim
bevande
antipasti
primi
carne
pesce
pollame
salse
contorni
dessert



Visualizza tutte le
RICETTE a base di:
Cerca ricette

  Cozze Ripiene            
pesce

Per 4 persone
A base di Cozze

Ingredienti:
1000 G - Cozze
400 G - Pomodori Maturi
100 G - Salsiccia
50 G - Mortadella
1 - Cipolla
1 Mazzetto - Basilico
1 Spicchio - Aglio
3 Rametti - Prezzemolo
1 - Uovo
1 - Panino Raffermo
4 Cucchiai - Olio D'oliva
Sale
Pepe

Preparazione:
Pulite le cozze, strofinatele e lavatele a lungo sotto l'acqua corrente, quindi ponetele in una casseruola larga e fatele cuocere a calore moderato e recipiente coperto per circa 10 minuti. Man mano che i gusci delle cozze si aprono toglietele dal fuoco e trasferitele su un piatto senza separare le due valve. Fatto ci˛, ponete in una terrina la salsiccia spellata e sminuzzata, la mortadella tritata e la mollica di un panino raffermo ammollata in poca acqua e strizzata; unite anche l'aglio e il prezzemolo tritati, un uovo, il sale necessario e una macinata di pepe e impastate bene gli ingredienti fra loro. Farcite le cozze con il composto preparato, aiutandovi con un cucchiaio, e fate attenzione a non separare le valve fra loro; man mano che le riempite, legatele saldamente con uno spago da cucina, in modo che il ripieno non fuoriesca durante la cottura. Fate rosolare la cipolla tritata in una casseruola con l'olio giÓ caldo per un paio di minuti; unite i pomodori lavati, privati di pelle e semi e tritati finemente con la mezzaluna, insaporite con sale, pepe e basilico e fate cuocere a calore moderato per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Trascorso questo tempo, togliete la salsa dal fuoco, passatela al setaccio e trasferitela in una pirofila ovale; sistemate le cozze ripiene all'interno del recipiente e fatele cuocere nel forno giÓ caldo (180 gradi) per 30 minuti. Al termine, estraete la pirofila dal forno, liberate le cozze dal filo, disponetele su un piatto di portata, bagnatele con la salsa di cottura e servitele subito, ben calde.

 

Copyright ©2005-2015 Mauro Stangalini - Tutti i diritti riservati - Contatti
Parte delle ricette pubblicate sono state gentilmente concesse da Giorgio Musilli - graphic by mn76